Principali scadenze


1° gennaio di ogni anno (adempimenti per i quali il Codice sulla Privacy prevede una cadenza almeno annuale):
  • aggiornare l’individuazione dell’ambito di trattamento consentito ai singoli incaricati, ove variato, anche parzialmente;
  • verificare la sussistenza delle condizioni per la conservazione delle autorizzazioni per l’acceso ai dati particolari per gli incaricati;
  • fornire istruzioni organizzative e tecniche affinché il salvataggio dei dati sia effettuato settimanalmente;
  • programmare interventi di formazione per gli incaricati del trattamento;
  • provvedere all’aggiornamento delle patch dei programmi per computer, nel caso di trattamento dei dati comuni (regola 17, Allegato B del D. Lgs n. 196/03).

Adempimenti a cadenza periodica:
  • aggiornare i software antivirus, per tutti i tipi di dati (regola 16, Allegato B del D. Lgs n. 196/03);
  • provvedere all’aggiornamento delle patch dei programmi per computer, nel caso di trattamento di dati sensibili (regola 17, Allegato B del D. Lgs n. 196/03)
  • provvedere al salvataggio dei dati (regola 18, Allegato B del D. Lgs n. 196/03)
  • aggiornare le password assegnate agli incaricati (regola 5, Allegato B del D. Lgs n. 196/03)

31 marzo di ogni anno:

Prima di iniziare il trattamento:

Documento Programmatico sulla Sicurezza
Il DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza) è un documento in cui sono descritti i trattamenti dei dati personali gestiti in azienda, l’organizzazione di sicurezza dell’azienda e l’analisi dei rischi che incombono sui dati personali. Il suo obiettivo è la creazione di una precisa e particolareggiata descrizione del sistema informativo aziendale e delle misure di sicurezza adottate dall’azienda in difesa del trattamento dei dati personali (e dei dati sensibili) sia mediante mezzi informatici sia mediante altri mezzi, ad esempio gli archivi cartacei.





Consulenza privacy ed assistenza nella redazione del DPS - 
documento programmatico sulla sicurezza.
Abbiamo creato un team di professionisti qualificati, in collaborazione con alcuni ingengeri, che operano per adeguare ciascuna organizzazione aziendale alle disposizioni in materia di trattamento dei dati personali.
Per informazioni sul servizio: info@info@tlas.eu




DECRETO LEGGE 9 FEBBRAIO 2012, N. 5: SOPPRESSIONE  DEL DPS
DECRETO LEGGE 9 FEBBRAIO 2012, N. 5: SOPPRESSIONE DEL DPS
In riferimento all'obbligo, finora previsto, dell'aggiornamento entro il 31 marzo di ogni anno del Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS), si segnala che il d.l. 9 febbraio 2012, n. 5 - attualmente all'esame del Parlamento per la conversione in legge - ha, tra l'altro, modificato alcune disposizione del Codice in materia di protezione di dati personali, sopprimendo in particolare dagli adempimenti in materia di misure minime di sicurezza proprio il Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS).
Pertanto, salvo che intervengano modifiche da parte del Parlamento, l'obbligo di redigere e aggiornare periodicamente il citato DPS è venuto meno.
 
Top